PRENOTA SUBITO LE NOSTRE PROPOSTE ESCLUSIVE

LA STORIA

Le origini del Castello di Montignano risalgono al 962, quando Ottone I di Sassonia venne incoronato a Milano imperatore di Germania e re d’Italia da Papa Giovanni XII e cercò subito di creare un gruppo di feudatari fedeli a lui nell’Italia centro-meridionale.

 

Al Conte Arnolfo, cortigiano e famigliare dell’imperatore, fu assegnata in feudo una parte dell’Umbria e la contea, denominata Arnolfa, che comprendeva anche Montignano.

 

Nei primi anni del 1500 gli Atti, estesero i loro possedimenti fino ai confini di Montignano, proprietà fino al XV secolo della famiglia Matalucci.

 

Nella prima metà del Settecento gli eserciti spagnoli, imperiali e francesi scesi in Italia a causa delle guerre di successione, turbarono la tranquillità di Montignano.

 

Nel XVIII secolo i Matalucci ristrutturarono il Castello che divenne una dimora signorile, con un elegante loggiato, una cappella privata ed un giardino.

La famiglia Matalucci si estinse nella linea maschile e nel 1775, Lavinia, figlia di Giacinto Matalucci, sposò il conte Francesco Francisci di Todi. Dopo circa 4 secoli, i Francisci cedettero il Castello di Montignano ad Angelo e Vincenzo Tacchi, commercianti di Foligno.

 

I Tacchi tennero Montignano per 20 anni e non mostrarono interesse alla proprietà.

 

La famiglia Alcini di Massa, acquistò il castello nel 1908 e la tenuta, compreso il mulino a grano.

 

Enrico Alcini, morto nel 1940, uno dei più noti personaggi della famiglia, fu Sindaco di Massa Martana ed è ricordato per le numerose iniziative mirate al miglioramento del Comune, come la costruzione del Cimitero urbano. Nel 2000 Giuseppe Alcini, ultimo discendente della famiglia, decise di convertire il Castello da residenza a relais di lusso. Nell’Aprile 2009, dopo quasi 5 anni di lavori di ristrutturazione, Giuseppe e sua moglie Claudia, aprirono finalmente al pubblico il “Castello di Montignano Relais Spa & Restaurant”.

 

LE ATTIVITA'

Anche oltre le mura è possibile rigenerare mente e corpo con attività di diverso genere,
tutte orientate al benessere.
Natura, visite culturali, attività sportive e percorsi enogastronomici fanno parte del programma che il Castello

mette a disposizione di tutti i suoi ospiti, rendendo ancora più inteso ogni soggiorno.

  • RELAX
    RELAX
    anemptytextlline

    Spa, bagni e trattamenti.
    Risveglio muscolare
    Yoga
    Ginnastica posturale
    Private coaching

  • Visite Culturali
    VISITE CULTURALI
    anemptytextlline

    Visite guidate in mountain bike.
    Visita di Todi, Narni e Orvieto sotterranea.
    Visita alle città dell’Umbria: Todi, Montefalco, Bevagna, Spoleto, Perugia, Assisi, Orvieto.
    Visita alla Cascata delle Marmore e lago di Piediluco.
    Visita alla Basilica di San Valentino a Terni.

  • Enogastronomia
    ENOGASTRONOMIA
    anemptytextlline

    Corsi di cucina.
    Visite alle cantine umbre Villa Sobrano o Caprai, con degustazione di vini e prodotti tipici umbri.
    Visita alla Tenuta Lunelli | Carapace di A. Pomodoro.
    Visita alla cantina Lungarotti | Museo vino e olio.
    Visita alla cantina di Montevibiano | Eco-jeep tour e degustazione.

  • SPORT
    anemptytextlline

    Passeggiate a cavallo e corsi di equitazione.
    Noleggio biciclette.
    Rafting, canyoning, trekking.
    Nordic Walking. Arrampicata.
    Speleologia. Paracadutismo.
    Sport invernali: sci e ciaspolate.

Un soggiorno unico e rigenerante.

Consulta la nostra brochure per tutti i dettagli.

Per maggiori informazioni

Chiamaci

+39 075 8856113

Scrivici un'e-mail

Inviaci un messaggio





captcha
Montignano_black
6, Loc. Montignano | 06056  Massa Martana PG
T. +39 075 8856113 | F. +39 075 6306316
info@montignano.com

Newsletter